Allarme della NASA il mondo finira’ il 23 giugno 2017

Purtroppo non solo il pineta X Nibiru sta entrando nella nostra orbita, anche un altro pianeta chiamato affettuosamente Ninos VII , grande 18 volte la Terra sta facendo il suo arrivo. Classificato come Planet XY ha un orbita leggermente minore rispetto a Nibiru, riuscendo così ad anticiparlo.

“Moriremo tutti!” dice il portavoce della NASA mangiando un hotdog e mettendolo sul conto dell’Istituto Spaziale Americano.
Ninos II era un pianeta conosciuto anche nell’epoca preistorica , Gyrku, capo tribu dei primitivi l’aveva disegnato sulle pareti della sua caverna. Un tribu estinta in un solo giorno a causa dell’ingestione accidentale di Sfogliavelo marca Giovanni Rana.
Ninos II è di colore verde intenso a dispetto di Nibiru ce è rosso ciliegia.

Dal prossimo anno il nostro cielo sarà colorato di rosso e verde, le discoteche sono destinate al fallimento?
Anche Ninos II, come Nibiru, è abitato. Purtroppo su Ninos II c’è la guerra, ormai dura da millenni. Si scontrano due specie particolari, i ninnonanas (piccoli dormiglioni di colore blu) ed i Zumpallero (esserini monogamba dediti a balli in musica e festini rumorosissimi).

Per i Ninnonanas è impossibile dormire così iniziarono una guerra orribile che tinse l’atmosfera del pianeta di uno stupendo viola lampone, un cielo di merda però divenuto marrone per via del mix col colore verde intenso.
Le due razze in lotta però si riappacificavano esclusivamente all’ora di cena, spesso invitati dagli abitanti del vicino pianeta Nibiru.
Nonostante qualche ora di amicizia, al ritorno su Ninos II le due razze tornavano agli antichi dissapori.

Anche se, per convenzione, le armi nucleari usate per il contrasto erano caricate a salve, l’atmosfera continuava a colorarsi di viola.
Allora perchè il pianeta risulta verde intenso all’esterno?
Scienziati, luminari, intellettuali, Al Bano Carrisi stanno studiando ancora oggi questo fenomeno.

 

 

 

 

0

Capo redattore del Papersera
Giornale di papere disinformative della sera

Website:

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.