Politica

Consultazioni: Salvini sbaglia finestra e rimanda a casa 300.000 pellegrini provenienti da tutto il mondo

Non sempre Piazza San Pietro si svuota per l’ormai  inutilità sociale delle religioni. Stavolta è accaduto per un malinteso.

Il capo dello Stato ha  girato l’incarico a Papa Francesco di trovare un’asse di intesa col capo del Carroccio, in alternativa semplicemente un’asse.

Politica

La Lega pronta ad allearsi con se stessa: “Un’intesa non è impossibile”

Salvini verso l’intesa con se stesso: «Noi insieme? Non è impossibile…»

Roma – C’è un solo un accordo definito e siglato tra Lega e se stessa. Ed è un accordo «di metodo», come lo definisce la letteratura psichiatrica. «Le presidenze delle camere andranno ai vincitori e quindi noi conteremo doppio».

Sullo sfondo si agita l’ipotesi di un’alleanza di governo tra leghisti , vero tema in cima ai pensieri di tutti i protagonisti politici di questa fase di crisi post-voto. «Nulla è impossibile o irrealizzabile» dice Salvini. «Una alleanza con me stesso, tanto ormai le ho provate tutte e presumo di essere l’unico a capirmi»

Salvini dice che ci sono punti in comune con con se stesso medesimo, una «base» sui cui poter edificare un governo. È possibile. Ma c’è anche molta tattica, un talento unico che ha il leader del Carroccio nella provocazione, nell’alimentare tensioni e aspettative, per studiare subito dopo le reazioni di alleati e avversari, e rafforzare in loro la convinzione che sia lui ad avere l’ultima parola e dunque il loro destino nelle sue mani. Salvini sa che non è nemmeno impossibile essere uno e trino, ma non ricorda cosa voglia dire.

Sul posto il personale del 118, alcuni giornalisti e Giovanni Rana.

Scienza

Scoperto il secondo lavoro di Bergoglio: “Ma quale cicogna? Io li faccio nascere poi quello che succede succede!”

Scampato per un pelo alla fuga di cervelli, il Papa cerca di minimizzare con lo stato Vaticano “Non è un secondo lavoro, sto cercando un incontro tra religione scienza ed ornitologia. No… Non li porta la cicogna, io li faccio nascere… poi quello che succede succede! Se Paolo VI è diventato santo io posso diventare primario in ginecologia!”

Politica

Borse bio, la Fedeli vale 4 centesimi per quelle sotto gli occhi

Proprio in questi giorni un’accanita polemica  martella quotidiani e social network: le borse biodegradabili saranno addebitate agli incauti clienti dei supermercati. 2 Cent. il prezzo fissato oggetto della discordia che non manca di avere retroscena di favoreggiamento politico-bio-nutrizionista.

Il reclamo maggiore però proviene dal Ministro Valeria Fedeli: “Trovo assurdo pagare 4 centesimi ogni volta che esco da  un supermercato. Le borse sotto gli occhi  sono mie e le avevo già all’entrata!”.

 

 

Cronaca

Bimbi cosparsi di olio santo ed abusati, Vaticano tranquillizza genitori: “Almeno non era olio di palma”

Si chiama in modo originalissimo il nuovo prete pedofilo che  al posto della luce divina è stato illuminato da quella più concreta e colorata dei carabinieri: Padre Pio Guidolin.

I militari l’hanno portato via ieri mattina all’alba. Ora attende in carcere l’evolversi della situazione. Il nuovo prete accusato di pedofilia, infatti avrebbe cosparso dei ragazzini di età inferiore a 14 anni con dell’olio santo per poi abusare di loro.

La scusa era la classica benedizione corporale ma, dalla Santa Sede tranquillizzano: “Non usiamo l’olio di palma!”.

 

 

Mondo

Scandalo Kevin Spacey, Netflix sospendeHouse of Cards, al suo posto i Robinson

Kevin Spacey  non è più gradito  dal colosso Netflix che ha deciso di sospendere la serie House of Cards per sostituirla con tutta la serie completa dei Robison.

Tutti i particolari su Famiglia Cristiana numero 1 originale del 1871. Oppure sui numeri successivi fino ai tempi moderni, tanto scrivono le stesse cose.

Scienza

Uragano Maria: si cerca la farfalla che ha battuto le ali

L’entropia ha un senso e non è la porta di accesso alla casa di Pia ma un vero e proprio principio scientifico.

La farfalla, stando alle fonti non ufficiali dell’FBI, avrebbe i giorni contati.

Cronaca

INGV pubblica per errore un sisma di 5.1 , numerosi edifici danneggiati per effetto placebo

“Hey ragazzi l’ho fatto ancora!” ha detto imbarazzato il tecnico INGV uscendo dal proprio ufficio ed entrando nella stanza principale dove stavano lavorando i suoi colleghi.

Ormai il danno era fatto e la notifica di un terremoto di magnitudo 5.1 (in realtà mai avvenuto) aveva scatenato  le fantasie morbose dei giornalisti: “Terremoto in provincia di Macerata, panico tra la popolazione svegliata dalla scossa, forse danni…” diverse testate (poi capiremo perchè le chiamano “testate”) hanno esordito con notizie simili ignare di ricamare non senza una discreta dose di fantasia (poi capiremo perchè si usa il termine “dose”) un errore tecnico dell’ Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

“Hey ragazzi, l’ho fatto ancora…” annuncia imbarazzato il giornalista della cronaca uscendo dal proprio ufficio ed entrando nella sala principale dove stavano lavorando i suoi colleghi.

Panico tra i cittadini, panico tra i geologi di INGV, panico tra i giornalisti in quella che chiameremo “operazione cancella tutto “.

Di nostro possiamo dire che , vista la scossa mai accaduta, alcuni edifici risultano danneggiati per un curioso effetto placebo.

Sul posto vigili del fuoco e Piero Angela.

 

 

Cronaca

Ministro Renato Brunetta cade da marciapiede, si sospetta caso di Blue Whale

Per un attimo si è pensato ad un nuovo orribile caso di Blue Whale, il gioco di società che si conclude con un salto mortale nel vuoto da quote altissime.

Fortunatamente non è stato trovato alcun collegamento col gioco di morte per rincoglioniti stanchi di essere incapaci a sostenere un esame delle urine.

Il ministro Brunetta è stato raccolto da un cane Sanbernardo in dotazione ai Vigili del Fuoco, le sue condizioni sono apparse subito disperate ma, successivamente, si è arrivati alla conclusione che le condizioni del ministro erano quelle di sempre. Sta bene, mangia bene, dorme bene, oggi gli hanno fatto i raggi, domani i cerchioni, dopodomani se ne torna a casa in bicicletta.

 

Politica

Creature della notte e legittima difesa. Il governo rilascia il kit

Coniata la nuova legge sulla legittima difesa, ecco le regole precise:

Puoi ammazzare chi penetra in casa tua se:

  1. L’intrusione avviene in tempo di notte
  2. Hai invitato il ladro ad entrare in casa
  3. Se il ladro dimostra di trasformarsi in lupo o pipistrello (organo competente guardie zoofile)
  4. Se il ladro è stato dichiarato deceduto nei periodi precedenti l’intrusione
  5. Se il ladro rifiuta di mangiare i tuoi spaghetti aglio e olio
  6. Se il ladro diventa nervoso in prossimità di uno specchio
  7. Se il ladro tenta palesemente di azzannarti
  8. Se il ladro bussa alla finestra fluttuando nell’aria e chiedendoti di aprire

IL KIT

legittima difesa

 

Il kit di autodifesa è disponibile gratuitamente presso le parrocchie di zona. Sarà sufficiente recarsi dal parroco con un documento di identità e con la password verbale “La morte corre veloce”.