Salvini troppo abbronzato, panico nella Lega

Maledetto sole! Maledetta estate! Non riesco nemmeno ad accedere alla sede del mio partito!“.  Si sfoga Matteo Salvini, aggiungendo di avere avuto anche difficoltà a salire su un taxi ed a entrare in una discoteca.

Tornatene al tuo paese non ti vogliamo!” gli avrebbero detto mentre tentava di accedere alla sede della Lega dove era in atto un litigio tra leghisti davanti al nuovo distributore di caffè, un verde infatti continuava a mettere monetine nel distributore ed a bere caffè “Finchè vinco gioco io!” diceva mentre inseriva una nuova monetina e riceveva un nuovo bicchierino di caffè…

Da alcune indiscrezioni (la portinaia dello stabile n.d.r.) pare che la maggioranza dei leghisti non voglia più essere rappresentata da Salvini: “troppo abbronzato come potremmo fidarci?” . Intanto il lato buonista del partito ha mostrato l’intenzione di mantenere l’uomo come tesserato “Se trova un lavoro e non fa casino“.

0

Capo redattore del Papersera
Giornale di papere disinformative della sera

Website:

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.