Cronaca

Bimbi cosparsi di olio santo ed abusati, Vaticano tranquillizza genitori: “Almeno non era olio di palma”

Si chiama in modo originalissimo il nuovo prete pedofilo che  al posto della luce divina è stato illuminato da quella più concreta e colorata dei carabinieri: Padre Pio Guidolin.

I militari l’hanno portato via ieri mattina all’alba. Ora attende in carcere l’evolversi della situazione. Il nuovo prete accusato di pedofilia, infatti avrebbe cosparso dei ragazzini di età inferiore a 14 anni con dell’olio santo per poi abusare di loro.

La scusa era la classica benedizione corporale ma, dalla Santa Sede tranquillizzano: “Non usiamo l’olio di palma!”.

 

 

Cronaca

INGV pubblica per errore un sisma di 5.1 , numerosi edifici danneggiati per effetto placebo

“Hey ragazzi l’ho fatto ancora!” ha detto imbarazzato il tecnico INGV uscendo dal proprio ufficio ed entrando nella stanza principale dove stavano lavorando i suoi colleghi.

Ormai il danno era fatto e la notifica di un terremoto di magnitudo 5.1 (in realtà mai avvenuto) aveva scatenato  le fantasie morbose dei giornalisti: “Terremoto in provincia di Macerata, panico tra la popolazione svegliata dalla scossa, forse danni…” diverse testate (poi capiremo perchè le chiamano “testate”) hanno esordito con notizie simili ignare di ricamare non senza una discreta dose di fantasia (poi capiremo perchè si usa il termine “dose”) un errore tecnico dell’ Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

“Hey ragazzi, l’ho fatto ancora…” annuncia imbarazzato il giornalista della cronaca uscendo dal proprio ufficio ed entrando nella sala principale dove stavano lavorando i suoi colleghi.

Panico tra i cittadini, panico tra i geologi di INGV, panico tra i giornalisti in quella che chiameremo “operazione cancella tutto “.

Di nostro possiamo dire che , vista la scossa mai accaduta, alcuni edifici risultano danneggiati per un curioso effetto placebo.

Sul posto vigili del fuoco e Piero Angela.

 

 

Cronaca

Ministro Renato Brunetta cade da marciapiede, si sospetta caso di Blue Whale

Per un attimo si è pensato ad un nuovo orribile caso di Blue Whale, il gioco di società che si conclude con un salto mortale nel vuoto da quote altissime.

Fortunatamente non è stato trovato alcun collegamento col gioco di morte per rincoglioniti stanchi di essere incapaci a sostenere un esame delle urine.

Il ministro Brunetta è stato raccolto da un cane Sanbernardo in dotazione ai Vigili del Fuoco, le sue condizioni sono apparse subito disperate ma, successivamente, si è arrivati alla conclusione che le condizioni del ministro erano quelle di sempre. Sta bene, mangia bene, dorme bene, oggi gli hanno fatto i raggi, domani i cerchioni, dopodomani se ne torna a casa in bicicletta.

 

Cronaca

Schettino condannato alla sedia elettrica. “Scariche inutili, è un cattivo conduttore”

[et_pb_section admin_label=”section”][et_pb_row admin_label=”row”][et_pb_column type=”4_4″][et_pb_text admin_label=”Testo”]

Si è svolta alle ore 17.02 della scorsa mattina l’esecuzione capitale del comandante Francesco Schettino , reo d’avere impennato con una nave da crociera davanti all’ isola del Giglio causando una strage di dimensioni ciclopiche tanto da rendere il film “Titanic” uno spettacolo da cinema parrocchiale.

Il giudice Fernando J. Jhones (nome di fantasia che, per pura sfiga, corrisponde al nome di un giudice realmente esistente ricercato dall’FBI per furto di un martelletto da sentenza nel tribunale di New York) ha condannato qualche giorno fa il capitano Francesco Schettino alla pena capitale mediante sedia elettrica. L’esecuzione si è svolta regolarmente e, Schettino, dopo essere stato legato, depilato, bagnato sulla testa con una spugna a marchio Vileda, benedetto e sentenziato (non necessariamente in quest’ordine) ha subito 3 scariche da 50.000 volt, più altre due per dispetto.

Nulla da fare, anche a tutta potenza il capitano non ha battuto ciglio.  “Non bisogna meravigliarsi – ha detto un tecnico elettronico, webmaster e boia a tempo perso – è noto che Francesco Schettino sia un cattivo conduttore!”.

DISAPPUNTO E RABBIA DA PARTE DI ENEL

“Tempo ed energia sprecata, spendiamo capitali per il trasporto dell’energia elettrica e ci è sembrato poco professionale tutto ciò. Resta il fatto che il canone TV il carcere lo deve pagare e questo incidente non può influire minimamente sul pagamento della tassa di stato”

IL RAMMARICO DI COSTA CROCIERE

“Abbiamo perso una nave, il nostro dolore è insanabile. Con queste azioni deplorevoli l’avete affondata due volte!”

PAPA FRANCESCO, IL MONITO

“Pensavo di essere stato chiaro nel dire che, questa non è una guerra religiosa ma una guerra in cui le religioni sono vittime. Scusate ho sbagliato foglio”

Intanto una valanga di pellegrini è attesa per i prossimi giorni, regolarmente in treno.

 

[/et_pb_text][et_pb_counters admin_label=”Barre-Contatori” background_layout=”light” background_color=”#dddddd” bar_bg_color=”#2ce848″ use_percentages=”on” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid”] [et_pb_counter percent=”70″] Quanto è simpatico Schettino? [/et_pb_counter][et_pb_counter percent=”100″] Abilità alla guida [/et_pb_counter][et_pb_counter percent=”97″] Affidabilità [/et_pb_counter] [/et_pb_counters][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section]