Cronaca

Bimbi cosparsi di olio santo ed abusati, Vaticano tranquillizza genitori: “Almeno non era olio di palma”

Si chiama in modo originalissimo il nuovo prete pedofilo che  al posto della luce divina è stato illuminato da quella più concreta e colorata dei carabinieri: Padre Pio Guidolin.

I militari l’hanno portato via ieri mattina all’alba. Ora attende in carcere l’evolversi della situazione. Il nuovo prete accusato di pedofilia, infatti avrebbe cosparso dei ragazzini di età inferiore a 14 anni con dell’olio santo per poi abusare di loro.

La scusa era la classica benedizione corporale ma, dalla Santa Sede tranquillizzano: “Non usiamo l’olio di palma!”.

 

 

Scienza

Complottisti chiedono abolizione della Domenica delle Palme: nuoce alla salute

“Diteci cosa è successo al figlio di Dio dopo una breve permanenza nell’orto degli ulivi! Le palme sono micidiali, dannose per la salute e per l’ambiente” ci rivela  la signora Domenica Riposo (nome di fantasia che le hanno dato i genitori alla nascita per renderla non identificabile).

Sostanzialmente, analizzando alcuni studi pubblicati su Google e sulla Guida TV, le palme sollecitate da sostanze disciolte nelle scie chimiche provocano una reazione che si sviluppa nella produzione spontanea di un olio cancerogeno che assume potere ulteriore al transito nei paraggi di una o più persone vaccinate contro il morbillo o comunque contro una qualsiasi malattia che contempla  l’utilizzo di un vaccino.

Attenti quindi, state in casa!

 

Persone

Adinolfi: “Se divento come me stesso abbattetemi!”

Per un attimo Adinolfi ha smesso di tentare di prendere dal muro il puntino rosso di un puntatore laser, ha avuto un momento di lucidità prima di ricadere nel sonno della ragione tipico del cattolicesimo: “Se un giorno diventerò come me stesso voglio l’eutanasia!” ha dichiarato ai microfoni spenti dell’agenzia giornalistica ignorANSA.

SDEGNO DEL PAPA

“Dove ho messo gli occhiali?” Ha dichiarato papa Francesco nell’apprendere il folle gesto.

LA TELEFONATA DI TRUMP

“Chiedo scusa ho sbagliato numero!” ha dichiarato il presidente degli Stati Uniti in una telefonata involontaria ad Adinolfi.

IL TEAM DI FACEBOOK

Dichiari di stare bene dopo avere letto questa assurda notizia? Se si condividila, se no, condividila ugualmente.

 

 

 

Scienza

Tabella comparativa Ira di Dio ed equivalenza in esplosivo TNT . La scossa è finita andate in pace

Dai recenti studi di Radio Maria è emerso che i terremoti, specialmente i terremoti della madonna, sono generati dall’ira di Dio ed il conseguente castigo avverso le unioni civili. È quindi opportuno fare conoscere ai cittadini quale sia in effetti la potenza generata durante i sismi.

Nella foto: quel diavolo di Charles Francis Richter

Comportatevi dunque bene, non tutti sono marchigiani ed abbandonano gli edifici quando Dio manda un sisma di Magnitudo 5.4 e poi si accorge che non è stato sufficiente e ci riprova con un sisma di 6.5 colpendo la zona ormai dichiarata rossa (comunista) e quindi deserta.

Al momento in cui stiamo diffondendo questa perla di saggezza introvabile sugli altri giornali, l’ira di Dio sta rilasciando eventi sismici di assestamento che comunque difficilmente superano  M 4. Purtroppo l’assenza di castighi di assestamento superiore a  M 5  è preoccupante perchè la potenza divina potrebbe scatenarsi nelle faglie omosessuali adiacenti all’epicentro.

Approximate magnitude Approximate TNT equivalent for
seismic energy yield
Joule equivalent Example
0.0 15 g 63 kJ
0.2 30 g 130 kJ Large hand grenade
1.5 2.7 kg 11 MJ Seismic impact of typical small construction blast
2.1 21 kg 89 MJ West fertilizer plant explosion
3.0 480 kg 2.0 GJ Oklahoma City bombing, 1995
3.5 2.7 metric tons 11 GJ PEPCON fuel plant explosion, Henderson, Nevada, 1988
3.87 9.5 metric tons 40 GJ Explosion at Chernobyl nuclear power plant, 1986
3.91 11 metric tons 46 GJ Massive Ordnance Air Blast bomb
6.0 15 kilotons 63 TJ Approximate yield of the Little Boy atomic bomb dropped on Hiroshima (~16 kt)
7.9 10.7 megatons 45 PJ Tunguska event
8.35 50 megatons 210 PJ Tsar Bomba—Largest thermonuclear weapon ever tested. Most of the energy was dissipated in the atmosphere. The seismic shock was estimated at 5.0–5.2
9.15 800 megatons 3.3 EJ Toba eruption 75,000 years ago; among the largest known volcanic events.
13.0 100 teratons 420 ZJ Yucatán Peninsula impact (creating Chicxulub crater) 65 Ma ago (108 megatons; over 4×1029 ergs = 400 ZJ).

Magnitude empirical formulae

These formulae are an alternative method to calculate Richter magnitude instead of using Richter correlation tables based on Richter standard seismic event (M_\mathrm{L}=0, A=0.001mm, D=100 km).

The Lillie empirical formula:

tnt

Where:

  • A is the amplitude (maximum ground displacement) of the P-wave, in micrometers, measured at 0.8 Hz.
  • \Delta is the epicentral distance, in km.

For distance less than 200 km:

M_\mathrm{L} = \log_{10} A + 1.6\log_{10} D - 0.15

For distance between 200 km and 600 km:

M_\mathrm{L} = \log_{10} A + 3.0\log_{10} D - 3.38

where A is seismograph signal amplitude in mm, D distance in km.

The Bisztricsany (1958) empirical formula for epicentral distances between 4˚ to 160˚:

M_\mathrm{L} = 2.92 + 2.25 \log_{10} (\tau) - 0.001 \Delta^{\circ}

Where:

  • M_\mathrm{L} is magnitude (mainly in the range of 5 to 8)
  • \tau is the duration of the surface wave in seconds
  • \Delta is the epicentral distance in degrees.

The Tsumura empirical formula:

M_\mathrm{L} = -2.53 + 2.85 \log_{10} (F-P) + 0.0014 \Delta^{\circ}

Where:

  • M_\mathrm{L} is the magnitude (mainly in the range of 3 to 5).
  • F-P is the total duration of oscillation in seconds.
  • \Delta is the epicentral distance in kilometers.

The Tsuboi, University of Tokyo, empirical formula:

M_\mathrm{L} = \log_{10}A + 1.73\log_{10}\Delta - 0.83

Where:

  • M_\mathrm{L} is the magnitude.
  • A is the amplitude in um.
  • \Delta is the epicentral distance in kilometers.

Cronaca

Chiesa Cattolica e cremazione: “Cremiamo la gente dal 1252”

Con un comunicato stampa diffuso coi segnali di fumo (fumata grigia) la Chiesa Cattolica dichiara di avere occhio positivo anche in materia di cremazione ma, continua il comunicato, in virtù delle seguenti condizioni:

  • Il cremato deve essere vivo
  • Il cremato deve manifestare idee razionaliste
  • Il cremato deve essere un nemico della fede
  • Per “fede” non si intende la Panicucci
  • Il cremato deve essere dedito alle arti magiche (scienza)
  • Non sarà permesso al cremato di spargere le proprie ceneri
  • Deve avere compiuto il terzo anno d’età

Sono queste, appunto, le condizioni stabilite dal convegno episcopale telescopico che ha dovuto pronunciarsi in materia di trattamento dei defunti. I defunti, tuttavia, hanno annunciato ricorso presso la Corte di Cassazione ipotizzando un vizio di forma. Tuttavia la S.S. (Santa Sede) fa gentilmente notare che “cremiamo i cittadini dal 1252”.

Sono comunque da chiarire alcuni apici come i casi di combustione spontanea, benzinai distratti, vigili del fuoco obesi.

Non si esclude quindi un’integrazione legislativa mirata a complementare le nuove regole evangeliche. L’Isis, tramite un’esplosione di lunga-media portata fa sapere di approvare la decisione riservandosi di pronunciarsi al merito dello spargimento spontaneo delle ceneri.