Scienza

Il Prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro annulla lo sbarco sulla Luna

Ha mandato un avviso formale a tutte le biblioteche italiane sollecitandole a rimuovere la trascrizione dello sbarco del primo uomo sulla Luna: “Si tratta di una questione di ordine pubblico. Un fatto estero che non deve essere certamente trascritto e che nulla ha a che vedere col nostro Paese”, avrebbe detto il Prefetto di Roma e noi non ne siamo sicuri.

IL SINDACO DI ROMA

Marino ribatte: “Che cosa vi avevo detto?”.

LA NASA: SI MA CHE CAZZO!

 

“Se tutti facessero così allora dove va l’evoluzione umana? Non ne sapevamo nulla, Cadiamo dalle nuvole!”.
Il portavoce dell’Ente Spaziale americano annuncia ricorso.